Terza gravidanza dopo due aborti in meno di un anno.. - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottoressa, sono Roberta ed ho 37 anni. Nel maggio e ottobre
2005 ho avuto 2 aborti interni, il primo alla 12 settimana, ed il secondo
alla
8 settimana. Adesso sono di nuovo incinta di quasi 5 settimane e sto
vivendo
giorno dopo giorno di paure, angosce, sento dolori continui, insomma ho
paura
che anche stavolta vada male. I medici mi dicono che devo stare tranquilla
e
vivere bene questa gravidanza, perché lo stress può influire
negativamente. Ma
io non riesco a non pensare male. Penso sempre al giorno in cui mi daranno
per la prima volta il bambino in braccio, ma poi ritorno subito alla
realtà, e
mi rivedo all’ospedale per un nuovo raschiamento. Senza parlare poi di
quando
devo fare l’ecografia! Mi comincia un’agitazione fortissima, con un battito
al
cuore pazzesco! Come faccio a vivere e pensare bene? Sto mettendo in ansia
tutti in famiglia.
La ringrazio di cuore.

Salve Roberta, sono del tutto certo che lei stia vivendo con grande
apprensione l’evolversi di questa sua nuova gravidanza. Del resto le sue due
recenti esperienze non possono non influire sui suoi pensieri… già, i
suoi pensieri. Come i colleghi le hanno già detto, i suoi pensieri, le sue
ansie, possono davvero avere molta importanza nella sua attuale e desiderata
gravidanza. È bene quindi approfittare delle opportunità che la nostra
mente ci offre. Ha riflettuto sul fatto che se le sue ansie possono impedire
la sua gravidanza, la sua serenità e determinazione possono invece favorirla
e sostenerla positivamente? Ecco, questo è ciò in cui deve impegnarsi.
Cambiare del tutto l’orientamento dei suoi pensieri, immaginare questa terza
gravidanza come una grande opportunità la vita le dà. Del resto, credo
davvero che lo sia. Nonostante le sue passate difficoltà, vorrei che lei
rifletta sulla facilità con cui ha ottenuto questa terza gravidanza dopo due
aborti in meno di un anno: lei è in grado di farcela, guardi avanti e non si
lasci riavvolgere dal filo dei suoi brutti ricordi. I suoi sogni e i suoi
progetti sono molto più importanti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo