Anonimo

chiede:

Buonasera. Ho 38 anni e da 20 soffro di attacchi di panico e dopo varie psicoterapie ho optato per un approccio farmacologico con il SEREUPIN, ottenendo buoni risultati. Se fossi incinta (io e mio marito stiamo provando da solo un mese) assumendo 10 ml di sciroppo SEREUPIN al giorno che rischio correrebbe il feto? Il mio neurologo mi ha rassicurato in merito. Vorrei anche un vostro parere. Grazie mille.

Redazione

Redazione

risponde:

Per informazioni dettagliate sui farmaci in gravidanza le consiglio di contattare il Telefono Rosso.
Ad ogni modo l’uso del sereupin potrebbe fare aumentare, rispetto alla popolazione che non assume tale farmaco, il rischio per cardiopatie e predisporre a varie condizioni patologiche alla nascita.
Si tratta ovviamente di aumento di rischio e non assolutamente di certezza, maggiormente correlato a dosaggi relativamente alti del farmaco. Occorre quindi stabilire la reale utilità del trattamento ed eventualmente valutare la possibilità di alternative maggiormente sicure in gravidanza.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo