"Quali sono le conseguenze di uno scollamento amniocoriale?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno, mi trovo alla settimana 19 e all’inizio della gravidanza ho avuto una minaccia d’aborto con perdite di sangue. Mi è stato diagnosticato uno scollamento amniocoriale, che però non si è ancora riassorbito. Ad oggi non ho contrazioni, sto a riposo e ogni tanto ho delle perdite marroni, ma sembra che il bimbo stia bene. Non riesco a capire se la situazione è grave e perché lo scollamento non si è ancora riassorbito. Quali possono essere le conseguenze di questo scollamento? Sono molto in ansia perché non ho una giusta percezione della situazione che sto vivendo.

Gentile signora, i distacchi amnio coriali sono molto comuni al principio della gravidanza e tendono a riassorbirsi con il passare delle settimane gestazionali. Avere delle macchie marroni è normale anche se l’ematoma è in risoluzione (anche per molte settimane). Una volta superata la fase critica delle 12 settimane è improbabile che ci saranno delle ripercussioni. Un saluto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 2.5/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie