Scarsa lubrificazione vaginale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno carissimo dottore. Prendo la pillola da circa 7 mesi.
Durante i rapporti provo un grande bruciore/dolore che rende quasi
impossibile i rapporti. Leggendo su internet ho attribuito il mio problema
alla scarsa lubrificazione e per questo ho acquistato un gel. Per ora l’ho
utilizzato una sola volta e all’inizio del rapporto ho avvertito comunque
i
fastidi di cui le parlavo. Siccome però ho anche delle perdite gialline
molto dense e abbastanza abbondanti (soprattutto il giorno dopo i
rapporti),
ma normalmente non ho né bruciori e nemmeno prurito. Fino a sette mesi fa
avevo anche lo S. Agalactiae, eliminato dopo due cicli di antibiotici. Dai
tamponi eseguiti qualche mese fa però non risulta nulla, mentre dal
pap-test
è risulta una flogosi di I-II classe (secondo la mia ginecologa causata
dall’intimo sintetico o dal detergente intimo). Secondo lei la mia
potrebbe
essere un’infezione o un’alterazione della flora vaginale? Che esami mi
consiglia di fare? Grazie di cuore e scusi se mi sono dilungata

L’analisi che ha fatto è giusta. La pillola provoca una diminuzione dei
fluidi che normalmente lubrificano la vagina. L’attrito e la flogosi che ne
deriva predispongono ad un’alterazione della normale flora microbica
vaginale. Tutto questo viene ulteriormente accentuato dalle terapie
antibiotiche, specie quelle per lo streptococco, che sono lunghe e
consistenti. Quindi, ammettendo che abbia già fatto un controllo
ginecologico, la strada da prendere è di riequilibrare sia il pH vaginale,
sia la normale presenza del lattobacillo, ed esistono terapie specifiche per
questo. Nel frattempo può usare i comuni gel lubrificanti. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo