Ritardo gestazionale? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili Dottori,
dopo aver avuto due aborti precoci (VI e IX settimana), di cui
l’ultimo in
settembre, nel corso dell’anno passato, mi ero riproposta di
compiere gli
esami di rito per la poliabortività (tra l’altro consigliatimi dal
dott.
Comparato, quando vi avevo scritto in seguito al secondo aborto).
Invece,
mi sono accorta di essere nuovamente incinta, e sono in uno stato
di
angosciosa preoccupazione. Infatti, ho fatto oggi (27 gennaio) –
alla fine
della VI settimana (ho avuto le ultime mestruazioni il 17 dicembre)
– l’ecografia transvaginale e NON è stato rilevato il battito
cardiaco
dell’embrione; la camera gestazionale misura 17mm., vi si vede
l’embrione,
ma il ginecologo mi ha detto che è ancora troppo piccolo per essere
misurato. Nonostante il suo invito a stare tranquilla (mi ha tra
l’altro
prescritto capsule di progesterone per via intravaginale per 200 mg.
al
giorno), io ho terribilmente paura che si ripeta quanto avvenuto
l’ultima
volta, in cui lo sviluppo ritardato dell’embrione alla VII settimana
era
stato attribuito a un ritardo nel concepimento, mentre poi i fatti
(cessazione del battito alla IX settimana) hanno dimostrato che si
trattava di un’anomalia forse cromosomica. Vorrei dunque sapere se
le
misure della camera gestazionale e l’assenza del battito sono
naturali o
patologiche, tenuto conto che sono sicura di non aver concepito piú
tardi
che l’uno/due gennaio.
Grazie per la cortese attenzione e cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Maria, come già ho scritto parecchie volte, l’ecografia
alla sesta settimana serve poco per la valutazione della validità
embrionale, serve solamente ad aumentare l’ansia materna. Nel suo caso
poi non v’è da essere molto ottimisti in quanto questa gravidanza è
troppo vicina ai precedenti aborti e molto presumibilmente
la causa agente sulle precedenti gravidanze potrebbe influire anche
su questa. Spero di sbagliarmi e le invio molti auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo