Ricerca di un figlio…

Anonimo

chiede:

Gent. Dott., sono una donna di 32 anni. Da ca. 15 mesi io e mio marito stiamo
cercando di avere un bambino ma non arriva. Sono andata dal ginecologo che mi ha prescritto di fare degli esami tipo: progesterone tsh reflex e
prolattina gruppo, +rh toxo test rubeo text in 22esima giornata del
ciclo, emocromo ves pcr, anticorpi anticlamydia, batteriologico vaginale con
ricerca clamydia e micoplasma e gnonococco. Il valore del progesterone e
risultato 15.33, prolattina 21.4. Clamydia negativa è risultato un batterio
nella flora microbica residente chiamato streptococcus agalactiae-ricerca
micoplasmi urogenitali positiva. Mi potrebbe dire qualcosa riguardo a questi valori? La ringrazio anticipatamente!

Redazione

Redazione

risponde:

Anche se i valori di riferimento ormonali possono variare, da quello che mi scrive il valore di progesterone risulta nel range di variabilità ma un po’ basso e la prolattina ai limiti alti, ma questo può non significare nulla di particolare, almeno come unica valutazione statica.
Le infezioni genitali devono essere curate e la cura dovrà essere di coppia.
Ad ogni modo sarebbe opportuno che venisse esaminato anche lo sperma di suo marito e che lei eseguisse qualche ciclo ecografico di monitoraggio follicolare.
Questo per stabilire se avviene o meno ed in che periodo, l’ovulazione.
Ovviamente indispensabile per iniziare le indagini, una eco TV ad alta definizione.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo