Nipoti freddi e distaccati con i nonni: le cause - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, vi scrivo perché vorrei parlarvi del comportamento che mia figlia ( 3 anni) ha verso i suoi nonni da quando è nato suo fratello, che oggi ha 6 mesi. Mi riferisco solo ai nonni materni. All’inizio con loro era aggressiva e, addirittura, esprimeva la sua rabbia lanciandogli i giocattoli addosso e buttandosi a terra a fare i capricci perché non li voleva proprio vedere. Oggi invece il suo atteggiamento è freddo: non li vuole videochiamare, non le interessa andare da loro, sembra costretta ogni volta che le dico di parlare con loro o di dirgli qualche frase più dolce come”ti voglio bene”. Tutto questo mi far star male perché prima che nascesse suo fratello erano i suoi nonni “preferiti”, li cercava, li abbracciava, dialogava e si faceva addirittura coccolare da loro. Al contrario, ora, è improvvisamente nato un rapporto di amore con la nonna paterna e i suoi zii (vivono tutti attaccati a noi)  che, aggiungo,  sono morbosamente fissati con lei in maniera piuttosto invadente (piombano a casa mia anche 6/7 volte al giorno). Adesso in questo brutto periodo ci vediamo tutti in videochiamata e lei vuole solo parlare e giocare con loro; quando chiamano i miei genitori cambia proprio espressione in volto e non ne vuole sapere. È un dolore che non riesco più a sopportare, anche perché loro non se lo meritano: hanno già altri problemi in casa che li costringono a soffrire senza poter fare niente e questo cambiamento di loro nipote (anche se non lo ammettono) li sta distruggendo ancora di più. Cosa posso fare? Sta diventando un’ossessione.

Buongiorno signora, dal suo racconto sembra proprio che la sua bambina sia molto arrabbiata, ma anche tanto gelosa del fratello. Chissà se dietro a quest’avversione verso i nonni non si celi altro? Che dinamiche transegenerazionali potrebbero aver portato sua figlia a manifestare questo disagio? Forse non si sente capita o valorizzata quanto desidererebbe? Forse i nonni rappresentano altre fatiche familiari che lei sente su di sè? Credo che ci siano molti aspetti da tener presenti e integrare tra loro perché vi possa essere d’aiuto. Se vuole mi contatti e sarò lieta di riceverla per un appuntamento conoscitivo. Trova il mio numero di telefono sul mio profilo, cliccando qui. Un caro saluto!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie