Iperemesi gravidica: può ripresentarsi? - GravidanzaOnLine

“L’iperemesi gravidica potrebbe presentarsi anche alla seconda gravidanza?”

Vittoria

chiede:

Buongiorno gentili dottori, sono una donna di 36 anni in buona salute e ho una meravigliosa bimba di 15 mesi (desideratissima e subito arrivata). Vorrei avere un’altra gravidanza, ma ho letteralmente paura che possa ricapitarmi la stessa devastante situazione verificatasi durante la prima. Ho avuto una severa iperemesi gravidica: 3 ricoveri con flebo, alimentazione per via parenterale, antispastici, Plasil endovena, supposte di Torecan e perdita di 10 kg.

Vomitavo anche 20 volte al giorno (naturalmente liquidi, succhi gastrici, sangue e bile). Ho vomitato anche durante l’intero travaglio (che fortunatamente non è durato tanto) e dopo ho partorito in modo naturale la mia bimba.

Vi confesso che vivere quei mesi è stato devastante sia fisicamente che psicologicamente. Pertanto, vi chiedo: se dovessi rimanere incinta, è possibile che si ripresenti questo fenomeno in forma così violenta? Vi ringrazio, i migliori saluti.

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno Vittoria, lei ha sofferto di una forma grave di iperemesi gravidica, in una forma atipica, in quanto di solito il vomito cessa durante il quarto mese. È quindi un soggetto a rischio anche in eventuali gravidanze successive, pur essendo possibile che il vomito nemmeno si ripresenti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie