Primo ciclo clomid - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, allora, il 15 maggio scorso ho cominciato a prendere Clomid per aiutare l’ovulazione visto che ho le ovaia policistiche (il ciclo è arrivato l’11 maggio). Verso 28 maggio ho cominciato a vedere del muco bianco e trasparente simile al albume d’uovo quindi ho pensato di ovulare. Le mestruazioni non si sono fatte vedere quindi ho pensato di avercela fatta ed il giorno 10 giugno ho fatto un test con risultato negativo (subito ho pensato che fosse stato troppo presto), poi ho fatto un altro test il 20 giugno sempre con risultato negativo…ed ancora niente mestruazioni! poi mi sono accorta che da circa un paio di giorni ho ancora del muco identico a quello della fase ovulatoria, ma non ogni giorno e d a volte abbondante, a volte proprio non c’è! La mia domanda è: è possibile che sia comunque incinta anche se i due test erano negativi o può essere che stia ovulando adesso (praticamente sono passati 42 giorni dal inizio del precedente ciclo)? (comunque non ho mai avuto cicli regolari e quasi sempre devo assumere del progesterone per far partire le mestruazioni). Grazie mille e mi scuso per la lunghezza della mia domanda.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
l’aspetto del muco, spesso soggettivo come interpretazione, non consente di diagnosticare con precisione la presenza dell’ovulazione, che nel suo caso (con le ovaia policistiche ed i cicli irregolari) sembra assente o comunque inadeguata. L’ipotesi più probabile è che, pur avendo usato il Clomid, questo non sia stato sufficiente ad innescare i fenomeni che conducono all’ovulazione stessa. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo