Gravidanza e aumento del liquido amniotico: è grave? - GravidanzaOnLine

“Mi è stato riscontrato un aumento del liquido amniotico: è preoccupante?”

Giulia

chiede:

Buongiorno, sono alla settimana 31 di gravidanza. Qualche giorno fa ho fatto l’ecografia del terzo trimestre e mi è stato riscontrato un aumento del liquido amniotico (indice liquido amniotico 24,3 cm; falda maggiore 7,5 cm). Prima di questa ultima ecografia non mi era mai stato riscontrato nulla e la curva glicemica aveva dato risultati perfetti. Sono molto preoccupata. A cosa può essere dovuto questo aumento? È un aumento preoccupante? Nei giorni antecedenti all’ecografia ho mangiato tanti carboidrati, può dipendere da questo? Cosa devo fare?

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno Giulia, tecnicamente la sua situazione si definisce polidramnios, in questo caso piuttosto modesto ma significativo. Il fatto che la curva glicemica sia normale esclude il diabete gestazionale, mentre la dieta ricca di carboidrati non c’entra nulla. Le premetto che nell’80% dei casi non si riscontra alcuna causa apparente, mentre nel 20% dei casi sono presenti anomalie della placenta o del feto, anatomiche o cromosomiche. È quindi certamente opportuno che venga eseguita nuovamente un’ecografia dettagliata, in un centro di secondo livello, se non altro per poter affrontare con maggiore tranquillità i due mesi che ancora mancano. Infine, sottolineiamo anche che il polidramnios si associa con una certa frequenza al parto pretermine e sarà consigliabile adottare uno stile di vita davvero tranquillo.Probabilmente sarà anche utile una guaina che sostenga bene il pancione, un po’ più grosso del solito. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie