Perché sono così felici loro ed io no? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Sono alla 14° settimana di gravidanza, voluta. Il problema è che non provo nulla. Non so se sono felice o no. All’inizio pensavo fosse normale non provare emozioni forti alla visione ecografica, non avere grosse aspettative e così via. Ma ora non so, comincio a sentire un disagio crescente, sempre di più, non so fino a che punto ho voglia di questa avventura, ma nello stesso tempo mi rendo conto che lui/lei non c’entra (ammetto che a volte penso al bambino/a con astio, quasi). Ormai è tardi, lo so. È che tutta questa felicità che mi circonda mi imbarazza: perché sono così felici LORO (parenti ed amici) ed io no? Perché il mio compagno è così contento ed io no? Perché a volte mi sento così depressa ed arrabbiata (io non ho mai avuto cali di umore o “depressioni”, ammesso che io sappia davvero cos’è la depressione..)? Ho paura, ho paura di non volerlo più, penso che andrò ad un corso preparto per sapere se altre hanno provato cose simili, vorrei andare da uno specialista per sapere se sono malata o che altro. Non so che fare. Ho paura. Mi faccio paura.

È tutto ok, non preoccuparti. Le tue sono le sensazioni di ansia e di paura che tutti abbiamo quando ci troviamo ad affrontare una cosa importante e sconosciuta. Ottima l’idea del corso pre-parto. Un’altra idea? Cerca di coinvolgere nell’attesa il minor numero di persone e, per quanto possibile, cerca di vivere questo periodo ritrovando una nuova complicità (di qualsiasi tipo) con il tuo partner. In ogni caso sappi che scegliendo di fare questo figlio non hai mica deciso di chiuderti in convento… Coraggio!

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo