Per i primi tre mesi devo sospendere il nuoto? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, mi chiamo Cinzia ho 34 anni e sono in attesa da 5
settimane. È la mia prima gravidanza, fino ad ora i valori del Beta HCG
sono tutti buoni. La settimana prossima farò delle analisi specifiche per
il sangue. Il mio ginecologo, però mi ha detto che per i primi tre mesi devo
sospendere il nuoto, anche se non ho sintomi di alcun genere, perché
sostiene che questi sono i mesi più delicati e per fare bene attecchire la
gravidanza. Io ho sempre fatto sport, prima della gravidanza ero iscritta a un corso
di acquagym di tre vv alla settimana della durata di un’ora a lezione. Le
chiedo, è giusto seguire queste norme, devo veramente aspettare o se comunque continuo a frequentare questi corsi corro il rischio di abortire? Ho deciso almeno di comprare una pedana elettrica per camminare un po’. A Napoli non è facile fare delle salubri passeggiate. Spero al più presto in una Sua risposta.

Gentile Cinzia,
la sua domanda si traduce così: “ma il mio medico ha detto una stupidaggine
o no?”. Io sconsiglio di porre quesiti in questo modo. Infatti ogni medico
ha la sua esperienza ed è possibile che le opinioni possano discostarsi
anche di molto fra i vari specialisti. Studi controllati che possano dire
con certezza se è giusto o almeno utile o no interrompere l’attività fisica
nel primo trimestre di gravidanza non ce ne sono e quindi occorre basarsi
sulle opinioni, che come le ho detto possono essere molto diverse. Allora,
per non deluderla, le do anch’io la mia opinione, ma non per questo c’è la
garanzia che sia migliore di quella del suo medico. Io sconsiglio solo gli
sport pesanti e l’equitazione; il nuoto non è fra questi. Magari sconsiglio
allenamenti particolarmente pesanti e l’agonismo, ma la piscina è forse una
delle migliori attività in gravidanza. Annovero nella mia esperienza
pazienti che hanno abortito pur restando immobili a letto e altre che hanno
fatto cose da pazzi, come una che cito sempre, che ha avuto il coraggio in
gravidanza, al primo trimestre, di fare il bagno a mare a Capri nella mezza
notte di Capodanno, “per buon augurio”, come fa ogni anno, contro ogni mia
indicazione, e lo ha fatto in due gravidanze (!!!), andate bene
“naturalmente”. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo