La paura di diventare mamma: come superarla? - GravidanzaOnLine

“Vorrei diventare mamma, ma ho moltissimi timori a riguardo: come li supero?”

Francesca

chiede:

Buonasera dottoressa, sono una ragazza di 29 anni e ho molta paura della gravidanza. Circa 5 anni fa sentivo un forte desiderio di avere un bimbo con il mio compagno, ma stavo terminando gli studi e sono sicura che lui non ci stava proprio pensando. Ora invece l’orologio biologico comincia a farsi sentire e non vorrei comunque arrivare a 40 anni, ma diversi pensieri mi bloccano: ho paura che qualcosa vada storto sia per la mia vita sia per quella del bambino, che ci siano complicanze data la mia costituzione esile, ho paura del dolore che si prova.

Purtroppo ciò che ho studiato all’università mi ha condizionata molto, conosco ogni dettaglio a livello biologico; il fattore economico non aiuta e il mio compagno (seppur di 36 anni) non ha mai espresso questo desiderio, anche se non ha mai detto di non volerlo. Non mi sento felice, mi immaginavo un percorso di coppia diverso… Grazie anticipatamente.

Buongiorno Francesca, la prima cosa che mi sento di suggerirle, per vederci un po’ più chiaro nella sua infelicità, è di distinguere le problematiche: da una parte le sue paure sulla gravidanza e sul parto, dall’altra le preoccupazioni economiche e in ultimo (non in termini di importanza) il rapporto con il suo compagno e il desiderio di allargare la famiglia. Solo chiarendo un punto per volta può comprendere il da farsi e capire di che tipo di aiuto (psicologico, di un amico, di confronto con il suo partner…) ha bisogno per ritrovare la sua serenità. Non si arrenda all’infelicità.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie