Non ho 'istinto materno”? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Entrata serenamente nella decima settimana di gravidanza, fatta l’ecografia secondo la quale tutto procede ottimamente, mi chiedo: ma è normale che io guardi l’immagine ecografica filtrata dalle mie conoscenze e con spirito scientifico? Perchè non riesco a sentire che questo essere che sta crescendo (voluto ed amato) è “mio”, bensì lo percepisco come un gradevole (perché non mi dà, e non mi ha mai dato finora, nessun disturbo o dolore e nessuna preoccupazione) inquilino già distaccato da me? Non ho “istinto materno” (cosa sarà mai..) forse?
perchè sono così razionale e distaccata, ovvero mi occupo nel migliore dei modi di tutelarlo, curo l’alimentazione e l’attività fisica, corro dal dottore ogni volta che c’è qualcosa di strano (ben poche volte) ma sempre col cervello ben lucido e con poche emozioni forti, sempre con calma.
questa, posso dire, è la sensazione che pervade la mia gravidanza: la calma, la razionalità.
non mi metto a piangere quando lo vedo sul video, non ululo e non mi sciolgo come vorrebbe l’iconografia classica del “maternage”, anzi: guardo con rispettoso affetto ma, lo devo dire, anche con distacco l’embrione/bambino che ospito.
il mio compagno sostiene che questa è la mia caratteristica ed è anche il mio punto di forza, ciò che mi rende così gradita agli animali ed ai bambini (trovo che etologicamente le due categorie siano molto affini): il fatto che, pur controllando e pur essendo discretamente autoritaria, lascio molta autonomia.
Non so. Ma d’altronde sono davvero poche le cose che so. spero solo che questo mio lucido ed affettuoso distacco porti buoni frutti.

Gentile Simona,
Mi sembra, da ciò che scrive, talmente compiaciuta di questa sua ‘lucidità’, che non vedo perché continui a chiedersi il perché di certi suoi comportamenti… Lei è così perché si vuole così e non le piacerebbe essere diversa.
I più cordiali saluti e auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo