Anonimo

chiede:

Salve, ho 27 anni e sono alla 25 settimana della mia prima gravidanza. Il mio fidanzato suona in un gruppo rock e ogni tanto mi capita di andarli a sentire in sala prove. Fino a qualche settimana fa non sembrava esserci nessun problema, ma ieri sera sono andata di nuovo a sentirli e il bimbo si rotolava nella pancia e scalciava! La musica così forte può avergli dato fastidio o averlo danneggiato? Sembrava agitato, così sono uscita subito dalla saletta e non ci sono più rientrata. Domani faranno un “concerto” e volevo andarci, ma non vorrei che la musica così alta possa infastidire o recare danno al bimbo. La sente cosi forte come la sentiamo noi? Quali controindicazioni ci sono per il bambino? Grazie!

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Valeria, il feto dalla 26 settimana circa in poi è in grado di percepire in maniera abbastanza distinta i suoni, le voci ed anche i rumori… comportandosi di conseguenza (anche aumentando la frequenza cardiaca in alcuni casi).
Sicuramente un frastuono temporaneo non causa nessun problema, però sconsiglio una persistente esposizione a rumori molto forti, in quanto possibile fonte di disturbo per il feto.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo