Anonimo

chiede:

Gentilissimo Dottore, sono una mamma di 37 anni e aspetto il terzo bimbo. Nel marzo scorso ho avuto una MEF in diciottesima settimana (si suppone in seguito all’amniocentesi visto che tutti gli esami sulla placenta e l’autopsia fetale non hanno riscontrato nulla) e ad agosto ho scoperto di essere nuovamente incinta. Questa gravidanza non è iniziata bene, ho avuto minacce d’aborto risolte grazie al riposo e alla cura di Prontogest. Pertanto non ho potuto effettuare l’amniocentesi e ho fatto la translucenza e il bi-test con ottimo esito (NT=1,2). In 21^ settimana ho fatto la morfologica e le misure erano nella norma. La ginecologa ha riscontrato solo un problema di flusso delle arterie uterine e pertanto mi ha prescritto la Cardioaspirina. Ieri (21-12-2007) alla 25^ settimana ho effettuato una visita di controllo, e il flusso delle arterie è rientrato nella norma. La cosa che mi fa un pò preoccupare è la misura del trigono che da 7,6mm (alla 21^ settimana) è ora aumentato fino a 8,9mm. La mia dottoressa mi ha detto che è tutto nei limiti della norma e che l’avremmo ricontrollato nell’eco della 30^ settimana. Sono sempre stata una mamma molto serena, ma la MEF ha un pò sconvolto la mia vita. Vorrei sapere se secondo lei, come per la mia ginecologa, è tutto nella norma o se invece vale la pena di fare qualche controllo in più prima della 30^ settimana. Grazie dell’attenzione, cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, la misura del trigono è considerata normale fino a 10, e secondo qualche autore anche qualcosa in più. Quindi il suo valore rientra nei limiti. Se è stata controllata bene tutta l’anatomia intracranica e la colonna vertebrale del bimbo, può stare tranquilla. Se le rimangono dei dubbi, non resta che ripetere l’ecografia. Ma le ricordo che quanto da lei lamentato è esattamente espressione degli inconvenienti della eccessiva medicalizzazione della gravidanza, che andrebbe evitata. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo