Mi sento depressa ed inadeguata | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottoressa, ho 35 anni e sono alla mia prima gravidanza di 11 settimane. Volevo e voglio un bambino ma, dopo i primi giorni ho cominciato ad accusare una nausea continua senza vomito che perdura ancor oggi. Ciò mi crea uno stato di ansia e malessere che non riesco a gestire sentendomi molto spesso depressa ed inadeguata. A ciò si aggiunge che facendo la libera professionista devono essere il più possibile concentrata sul mio lavoro e non mi posso permettere di stare a casa (del resto nei fine settimana va anche peggio). Mio marito e gli altri che mi stanno intorno mi dicono che tutto poi passa e che sono i primi momenti ad essere difficili. Io sono molto perplessa. Spero che possa aiutarmi a capire. Grazie.

Cara Sandra,
Tanto per restare nell’attualità, in lei c’è un ‘conflitto di interessi’: da
una parte il desiderio di essere mamma, dall’altra quello di non rinunciare
alla sua carriera e quindi di non perdere la sua efficienza e la sua
concentrazione nel lavoro. Credo che in questo momento lei debba ‘mollare’
psicologicamente la carriera, per concentrarsi sulla sua maternità e
lasciarsi molto tempo per riposare, oziare e perfino stare male (nausee
ecc.)
Una volta nato il bambino potrà tornare gradualmente a concentrarsi anima e
corpo nel lavoro. Penso che se si prova a fare insieme due cose impegnative
non si riesce bene in nessuna delle due…
Cari saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo