Anonimo

chiede:

Gent.le dottoressa. Ho un quesito importante da chiederle, non so nemmeno se mi può aiutare. Sono incinta di 6+4, la gravidanza è stata
cercata e per ora procede tutto bene. Il problema sono io o meglio mi rifiuto in assoluto di avere un parto naturale. Nel mio ospedale non fanno
l’epidurale per il parto naturale e quindi non ho nessuna intenzione di partorire naturalmente. Io voglio un cesareo programmato. Ho fatto solo una visita e il mio ginecologo l’ha presa sul ridere, io sono realmente bloccata, voglio dire so che non riuscirò a collaborare (svengo anche solo per un odore che
mi infastidisce, quando faccio le analisi anche senza provare dolore perdo i sensi..etc….etc…). Ho sentito dire che un psicologo può farmi una diagnosi (il nome preciso non lo so) dove prescrive per problemi psicologici il CESAREO!!!! So che ci sono delle cliniche forse che effettuano il
cesareo su richiesta, ma non ho la possibilità di spendere milioni per partorire anche perché comunque penso sia un diritto poter partorire come si vuole. Lei saprebbe dirmi se quello che ho sentito è vero?? Voi psicologi o altri specialisti potete “prescrivere o consigliare” un cesareo??? Come posso dirgli al ginecologo di assecondarmi???? La prego, mi può rispondere? Vede,
il mio blocco sta nel fatto anche che sicuramente se avrò un brutto parto non vorrò mai più avere figli e questo non lo voglio!!! Per favore, non mi risponda che il parto è una cosa naturale e che tante non se ne accorgono nemmeno, perché io sento solo storie di parti dolorosi e dolori
agghiaccianti mai sentiti prima. Aspetto con impazienza una sua risposta. Grazie.

Secondo me non è poi così difficile avere un parto cesareo… Cambi
semplicemente ginecologo! Quanto al fatto che lei non voglia partorire con
parto naturale non vedo perché forzare la sua volontà, dato che il cesareo
è ormai un’operazione abbastanza semplice e senza particolari effetti
collaterali. Certo, ovunque si legge che di cesarei se ne fanno troppi, che
i medici ci speculano un po’ su, che sarebbe meglio partorire
naturalmente… Ma nessuno è perfetto, giusto?
Cari saluti e auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo