Mestruazioni brevi e scarse, spotting premestruale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, ho 33 anni compiuti e da 13 mesi io e il mio compagno cerchiamo una gravidanza. Il suo spermiogramma è nella norma, non brillante, ma nella norma (visionato da andrologo di centro specializzato nella procreazione), dalla sonoisterosalpingografia cui sono stata sottoposta (oltre ad un “dislivello” nella cervice che ha reso difficoltoso l’esame) si è evidenziata di sicuro una tuba aperta, la sinistra non è stato possibile vederla, la dottoressa ha detto che non è detto che non sia pervia, dato lo stress cui sono stata sottoposta per l’esecuzione dell’esame (40 minuti per l’inserimento della sonda). Ora secondo il mio ginecologo non è necessario far altro che attendere, io sono convinta di avere qualche carenza ormonale, dato che le mie mestruazioni sono di breve durata (2 giorni), scarsa intensità, e precedute spesso da spotting che inizia almeno 3 giorni prima dell’inizio del flusso vero e proprio. Inoltre a febbraio e a maggio ho avuto due test positivi (fatti il primo giorno di ritardo perché la pazienza non è la mia principale virtù) cui però è seguito il ciclo mestruale. Può essere una carenza di progesterone o devo mettermi l’anima in pace ed attendere speranzosa? La ringrazio in anticipo e mi scuso per essermi dilungata.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, può supplire alla carenza di progesterone assumendo un progestinico dal 12 giorno del ciclo mestruale per 10 giorni ed eventualmente studiare la cavità uterina con un’isteroscopia in narcosi. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo