Medicinali in gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonima

chiede:

Buongiorno gentili dottori,
sono al termine della gravidanza e mi trovo ad avere una serie di dubbi che mi fanno dormire male in merito ad alcuni medicinali presi nel corso dei mesi.
A causa di ricorrenti cistiti e infezioni batteriche alle vie urinarie ho assunto per 10 gg Augmentin nella seconda e terza settimana gestazionale (quando ho concepito all’incirca) + 3 gg di Gyno Canesten nella 4 settimana, alla 10 settimana circa ho assunto per 10 gg neofuradantin e alla 24esima settimana dello zymox (per 3gg). Tutto ovviamente prescritto da medici che (al netto di Augmentin e Gyno Canesten) sapevano il mio stato di gravidanza.
Purtroppo sono molto molto apprensiva e ho il terrore di aver creato dei problemi al bambino, potete rassicurarmi in merito?
Grazie mille

I farmaci che ha descritto non hanno mostrato finora sicuri effetti dannosi sul feto, anche se come sempre vale la regola del bilancio rischi/benefici, per cui viene raccomandata prudenza. Per di più lei li ha presi in limitati periodi di tempo.
Consideri che la stessa aria che respiriamo tutti i giorni e quello che mangiamo non sono considerati del tutto sicuri. Occorre abituarsi all’idea che questo è l’ambiente in cui viviamo, per cui un farmaco è come aggiungere una goccia ad un secchio già pieno.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo