Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono mamma da poco e, paradossalmente, da quando è nata la bimba io e il mio compagno ci siamo allontanati. La piccola catalizza tutto il nostro tempo e facciamo fatica a parlare (se non per questioni di natura pratica) e non abbiamo più tempo per noi. La cosa mi genera molta tristezza che, a cascata, riverso su di lui e il nostro rapporto. Prima non lo facevamo mai, e ora discutiamo spesso. Ho paura che il nostro rapporto possa finire. Come mi devo comportare?

Buongiorno, quanto racconta non è strano: è anzi frequente che una coppia viva un momento di forte cambiamento e di destabilizzazione alla nascita di un figlio. Gli equilibri precedenti saltano e va ricostruita una nuova quotidianità e un nuovo modo di stare insieme.

La stanchezza, sommata alle nuove responsabilità, non aiuta a creare momenti sereni e distensivi però è un lavoro che piano piano può/potete cominciare a fare. Si ritagli piccoli momenti per sé, chiedendo l’aiuto e la complicità di persone a lei care, per recuperare un pizzico di cura personale e di cura della coppia, un caffè insieme, una passeggiata, un momento di coccole e tenerezza.

Dovete creare uno spazio vostro esclusivo che non sia solo familiare, piccoli spazi in cui ci siate solo lei e il suo compagno. Vedrà che questo vi aiuterà a ritrovare l’intimità e la complicità di un tempo e sarà l’occasione per parlare di cose più profonde e personali. Tutto questo vi premetterà di vivere la nascita di vostra figlia come un valore aggiunto positivo e non come una presenza che vi ha tolto qualcosa. I migliori auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie