Le mie tube sono aperte o chiuse?! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dott. Annona,
dopo essere stata operata per cisti da endometriosi, con
esito positivo, non riuscivo a rimanere incinta, quindi ho eseguito una
isterosalpingografia con esito non soddisfacente poiché hanno
diagnosticato
una stenosi serrata del canale cervicale pertanto non sono riusciti a
visualizzare le tube.
Mi sono quindi sottoposta ad una isteroscopia in sala
operatoria poichè avrebbero dovuto allargarmi il collo dell’utero. Ho
quindi
eseguito nuovamente una isterosalpingografia con lo stesso esito della
prima.
Esiste qualche altro metodo per sapere se le mie tube sono chiuse o aperte
e se
ho un’ovulazione che mi consenta di rimanere incinta. Io i sintomi
dell’ovulazione ce li ho tutti… Una curiosità: se le mie tube fossero chiuse,
dove vanno a finire i miei ovuli?
La ringrazio anticipatamente per la cortesia
con la quale vorrà rispondermi e mi riservo di contattarla personalmente
qualora fosse nelle sue possibilità aiutarmi ad avere un bimbo.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Sabrina,
se lei ha mestruazioni normali, il passaggio attraverso la sua cervice c’è.
Mi chiedo poi se lo strumento della isteroscopia abbia attraversato la
cervice e sia penetrato in cavità. Se anche dopo una dilatazione del canale
cervicale, l’iniezione del liquido di contrasto per fare
l’isterosalpingografia ha avuto esito negativo, penso che vi siano dei
problemi tecnici nell’esecuzione dell’esame. Tali problemi potrebbero essere
imputati forse alla sua anatomia che non consente al dispositivo usato di
imperciare correttamente il canale cervicale. La cosa mi incuriosisce.
Capisco che non può certo stare lì a fare tentativi su tentativi di
isterosalpingografia, con inutile esposizione ai raggi X, ma si potrebbe
considerare la sonoisterosalpingografia, che utilizza una banale soluzione
salina con aria e l’uso dell’ecografia transvaginale. Gli ovociti sono
microscopiche cellule, quindi se le tube sono impervie restano in addome
intatte per qualche giorno, ma non daranno mai alcun segno di sè, in quanto
piccolissime, microscopiche appunto. Cordiali saluti e cari auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo