Anonimo

chiede:

Gentile D.ssa mi dia un consiglio. Ho quasi 30 anni e sono incinta
di 6 settimane con una ipertensione preesistente curata con farmaci adatti. Quando ho scoperto di essere incinta io e mio marito siamo stati
felicissimi ed io ero sicura che tutto sarebbe andato bene. Ora però mi è presa una paura irrazionale della mia ipertensione, in pratica mi rendo conto da
sola che è come se fossi già convinta che ci saranno seri problemi, nonostante sia il ginecologo che la cardiologa che mi seguono mi assicurano che non è assolutamente detto. Mio marito mi rassicura ricordandomi che non sono
sola a gestire questa cosa che ci sono 2 medici che si prendono cura di me. Ma
ho paura lo stesso e ho paura di rovinarmi questo periodo (mi auguro) senza motivo. Grazie per le sue parole.

La paura aggrava il suo stato, dunque quando le prende l’ansia si rilassi,
metta su della buona musica e ‘ascolti’ il suo bambino, che nuota felice e
tranquillo nella sua pancia… Non sempre pensare al peggio aiuta a stare
meglio: ha ragione suo marito, si fidi di chi si sta prendendo cura di lei e
sia più serena.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo