Ho un assillante pensiero. Mi può aiutare? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Carissima dottoressa, sono alla 29 settimana ma non riesco ad emozionarmi, non riesco ad immaginarlo, cosa mi succede? Ho paura di non vederlo mai, premetto ad oggi le analisi e il bambino stanno bene, io ho questi momenti perche? Grazie

Cara futura mamma, non è scontato come si pensa che una donna si senta subito mamma nel momento in cui rimane incinta e anche in seguito nel corso della gravidanza. A volte è necessario vedere il proprio bambino, poterlo toccare per creare con lui quel legame forte e inscindibile. Non ho informazioni su come ha vissuto la notizia di essere incinta e se questo evento era atteso o meno. Le posso però dare qualche spunto di riflessione. Pensi a cosa la preoccupa davvero all’idea di avere tra poco un bambino, si sente insicura, impreparata? A volte è la paura di non sentirsi all’altezza che può creare molte ansie, rendendo difficile l’entrare in contatto con ciò che si prova davvero. Provi a parlarne con il futuro papà, condividendo con lui i suoi timori e sentendo anche come lui sta vivendo questo momento così importante e delicato. Può inoltre usufruire dei corsi preparto in cui potrebbe incontrare molte donne nella sua situazione e sentirsi meno sola e meno “diversa” nel constatare che non c’è una regola precisa o una prassi nel vivere la gravidanza e che ogni mamma nasce col suo bambino. Auguri!

Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo