Anonimo

chiede:

Carissima dottoressa,
Le espongo subito il mio problema: sono una ragazza di 23 anni e sono sposata da 3 anni.
Ho però qualche problema ad avere rapporti sessuali con lui, in quanto la voglia c’è ma non so perché, è come se mi bloccassi quando me lo trovo davanti.
Forse non sono più attratta sessualmente da lui? Ma io lo amo… Com’è possibile?? Fisicamente mi piace però! E allora cosa mi blocca? Questo blocco agisce soprattutto sul fatto che mi sento svanire la voglia, ma per non deluderlo magari il rapporto lo abbiamo lo stesso che però non è la stessa cosa, si sa. Io le mie voglie ce l’ho, ma è come se non avessi voglia di fare l’amore con lui, e questa è una cosa orrenda perché è mio marito. Con lui non ne parlo perché è più che ovvio che gli darei una grossa delusione, soprattutto magari si sentirebbe anche in colpa per un problema che ho io. Abbiamo avuto una bambina 2 anni fa e ora un altro in arrivo che però non crea problema, ma tutto è cominciato dopo il parto della prima bambina. Cosa sbaglio io? Dovrei essere più concentrata forse? Ma le altre mogli hanno questi problemi? A me sembrano così felici, e io invece mi sento così triste perché sento che con il mio problema non riesco a soddisfare mio marito. Forse credo di esserne innamorata ma così non è? Che brutta cosa, spero di no!
Nella speranza di ricevere un Suo aiuto in merito al mio caso, La saluto cordialmente.

Cara Stefania,
è normale che in una coppia vi siano alti e bassi e dunque non è detto che, con il tempo, questo vostro rapporto non possa essere recuperato. Certamente però l’attrazione dei primi tempi non vi sarà più e quello che una volta si faceva in modo spontaneo dovrà ora essere curato o ricercato: questa è forse la cosa più difficile da fare in una coppia, ma è anche il vero elisir di lunga vita insieme…
Cari saluti e auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo