Anonimo

chiede:

Salve sono una ragazza di 29 anni… ho due problemi.
Sono fidanzata da 2 anni con un ragazzo, con lui sto bene, ma circa due
mesi fa ho incontrato un altro uomo che mi ha fatto girare la testa.
Ho iniziato a frequentare di nascosto questo uomo e con lui sto
benissimo, vorrei vivere la mia vita con lui ma non voglio far soffrire
il mio ragazzo ma il problema maggiore è questo: sono rimasta incinta
dell’uomo conosciuto 2 mesetti fa.
La mia decisione sarebbe quella di abortire (anche se lui lo desidera con
tutte le sue forze… mi ha pregato di non farlo), già in passato ho avuto
un aborto e ho sofferto molto, non vorrei crollare di nuovo ma non posso
portare avanti una gravidanza inaspettata per tutti (famiglia compresa)
come posso andare dalla mia famiglia e dire semplicemente “sono incinta
di un uomo che non è il mio ragazzo” sarebbe un colpaccio… boh forse
penso troppo agli altri e poco a me stessa… sono davvero turbata, ormai
non riesco più a dormire ne a mangiare.
La prego mi aiuti in qualche modo!!!!

Carissima,
Le vorrei dare solo un elemento di riflessione: è sicura di pensare così
tanto agli altri e così poco a sé stessa?
Cari saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo