Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono Annalisa, ho 38 anni e volevo delle informazioni, se possibile. Da 11 mesi ho sospeso la pillola (che avevo ripreso da circa 3 anni) ed io e il mio compagno staremmo cercando una gravidanza (ho già un figlio di 12 anni nato con parto cesareo poiché podalico, ed anche lui ha un figlio della stessa età) tutti i mesi ho avuto un ciclo di 31 giorni sino a gennaio. Il mio ultimo mestruo è iniziato con delle perditine rosee il 7 gennaio, un ciclo pieno dal’8 gennaio che è andato a scalare per 6 giorni. Ad oggi non ho ancora avuto il mestruo sabato 11 ho effettuato un test sulle urine acquistato in farmacia che ha dato esito negativo, e lunedì sera ho ripetuto un gravindex sempre sulle urine presso il laboratorio dell’ospedale presso cui lavoro, anch’esso con esito negativo. In questi giorni ho sentito la mia ginecologa che mi ha detto che può trattarsi di un’assenza di ovulazione e mi ha dato un appuntamento per la metà di marzo ed ha cercato di tranquillizzarmi. Io negli ultimi giorni avverto spesso dei dolori alla zona sovrapubica simili ai dolori premestruo che talvolta compaio a mo’ di fitta e mi lasciano senza respiro… ed ho male al seno è possibile che sia già l’ovulazione di questo mese??? A dir la verità io avevo persino pensato ad un inizio di menopausa, cosa che mi terrorizza vista l’età!!! Lei riesce a darmi una possibile risposta/ipotesi??? Ringraziandola anticipatamente resto in attesa di una sua cortese risposta e colgo l’occasione per porgerLe i miei più cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Annalisa,
l’irregolarità mestruale, cioè un ciclo non ovulatorio (che non è sufficiente per emettere la diagnosi di menopausa!) con una produzione di soli estrogeni giustifica la sintomatologia che riferisce (fitte al basso ventre, dolenzia mammaria), ma per meglio valutare la sua capacità riproduttiva le consiglio di dosare, oltre all’FSH, anche l’AMH, così che, in caso di difficoltà a concepire spontaneamente, possa prendere in considerazione al più presto l’eventualità di una procreazione medicalmente assistita presso un Centro con adeguata esperienza in merito. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo