Anonimo

chiede:

Buongiorno Dottore, ho 35 anni e sono alla 20^ settimana della mia prima gravidanza. Una settimana fa ho fatto le analisi del sangue e ieri ho avuto i risultati. Emocromo, urine e minicurva glucidica sono ok, mentre l’FT3 è un pò basso. Le riporto i valori: TSH 3,82 microU/ml (val. rif 0,25-6,00); FT3 1,43 pg/ml (val. rif 2,00-4,00); FT4 0,81 ng/ml (val. rif 0,70-1,70); AbAntitireoglobulina 8,98 U/ml (val. rif 0,00-30,00); AbAntitireoperossidasi 0,71 U/ml (val. rif 0,00-12,00). Nelle precedenti analisi fatte il 28 dicembre 2007, i valori erano: TSH 4,18; FT3 2,15; FT4 1,07. Faccio presente che non ho particolari disturbi, a volte sono un pò stanca, ma nell’ultimo mese e mezzo molto meno che nel primo trimestre di gravidanza. Faccio un lavoro impiegatizio e abito al mare. All’inizio della gravidanza pesavo 54 kg (per 1,70m di altezza), e da allora ho preso poco più di 3 kg. Poiché la visita dalla mia ginecologa non ce l’ho prima di una settimana, vorrei sapere da lei cosa può significare il valore basso di FT3, se può essere una cosa grave e cosa fare. Grazie mille, cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Signora, la sua tiroide da chiari segni di insufficienza. E’ necessario che inizi ad assumere Eutirox. Il TSH deve essere inferiore a 2.5. Consulti quanto prima un endocrinologo. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo