FSH alto 45 anni | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, ho 45 anni, vorrei un figlio e ci proviamo da maggio 2014, ma ovviamente senza alcun risultato. A 25 anni, dopo aver scoperto in seguito ad un ritardo mestruale di essere incinta, ho interrotto la gravidanza. Oggi che la cerco, ovviamente, non è più possibile. Ho fatto delle analisi nella fase follicolare, cioè il 14 settembre ho avuto il ciclo e il 17 ho fatto delle analisi: di seguito i risultati: TSH 1,19 (MU/L 0,35 – 5,50), FT3 3,44 (PG/ML 2,30 – 4,20), FT4 0,90 (NG/DL 0,61- 1,25), FSH 20,9 (3,5 – 12,5), LH 8,9 (2,4 – 12,6), 17 Beta Estradiolo 258 (46 – 607), Insulina 4,7 (MU/L 2,6 – 24,9). Per favore, ditemi se posso provare la fecondazione assistita o mi resta solo l’eterologa. Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
per valutare meglio la sua potenzialità riproduttiva è opportuno, se ha cicli regolari, dosare il progesterone in 22^ giornata, per controllare la presenza di ovulazione, ed anche l’AMH, per valutare la riserva follicolare residua. Poi eventualmente affidarsi ad un Centro per la Procreazione Medicalmente Assistita per decidere la migliore procedura per finalizzare la desiderata gravidanza. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo