Fivet: quante probabilità ho di restare incinta? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 24 aa e con mio marito di 34 dopo 9 mesi di ricerca di un
figlio abbiamo fatto degli accertamenti. Io sono nella norma mentre a mio
marito è stato diagnosticato un sospetto Varicocele sx di I-II grado,
fatto lo spermiogramma con 3 gg di astinenza a cui allego gli esiti:
ph 8.1
volume 1.8
mobilità dopo 1 h
0%rettilinea rapida
9%progressione lenta
17%scarsamente mobili
74%immobili
vitalità dopo 1 h 67% viventi
conta 12 milioni/ml
leucociti 1 milione/ml
emazie numerose
cellule rotonde assenti
morfologia secondo criteri di Krueger
forme normali 8%
anomalie di testa 87%
tratto intermedio 6%
flagello 5%.
L’ecocolordoppler è prenotato e in via di accertamento ma l’andrologo ci
ha detto che se anche si operasse mio marito difficilmente avrebbe
miglioramenti con una situazione così. È vero?
Intanto la mia ginecologa ci ha indirizzato a un centro di Fecondazione
assistita, consigliando di evitare l’IUI e concentrarsi sulla FIVET. Siamo in attesa del primo incontro.
Ora volevo chiedere: è veramente indicata?
Non ci sono proprio speranze di un Concepimento naturale?
Con la fivet e la mia giovane età quali sono le probabilità di riuscita? E sopratutto quante probabilità ci sono che attecchiscano tutti gli embrioni
impiantati?
Anch’io sono operatrice nell’ambito sanitario (fisioterapista pediatrica)
e gradirei evitare nella risposta false illusioni, ma sarei grata che mi
si rispondesse senza tergiversare troppo sulle reali problematiche, che
già in parte so.
Grazie per l’attenzione

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Irene, il varicocele è causa di infertilità maschile, come lei già sa e come è evidente dallo spermiogramma. Per discutere in modo più corretto e approfondito delle problematiche che ne derivano e soprattutto sulle possibilità di migliorare la fertilità dopo l’intervento, le consiglio di consultare nuovamente un andrologo. Le posso comunque anticipare che l’intervento è di solito consigliato. Iniziando una procedura di fecondazione assistita, FIVET o ICSI a seconda dei risultati dello spermiogramma, se lei non ha problemi di fertilità, le percentuali di successo sono sovrapponibili alle percentuali di concepimento spontaneo, circa il 25% ad ogni tentativo. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo