Esiste la depressione pre-parto? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Sono quasi nella 38 settimana ed è tutto pronto! Valigia pronta, cameretta pronta, carrozzino pronto, nonni pronti, zii pronti, marito addestrato… eppure, perché sento una strana sensazione, non ne posso più di sentire parlare solo del bambino, mi vedo enorme e poco attraente e per mio marito esiste solo il bambino. Parliamo solo di questo. Piango spesso. Perché mi sta succedendo questo? Sono una mamma snaturata?

Cara futura mamma,
deve essere davvero faticoso accorgersi che tutto e tutti sono pronti per l’arrivo di questo bambino mentre lei si sente poco importante, poco attraente e un po’ messa da parte. È frequente purtroppo che durante una gravidanza, o dopo il parto l’attenzione di tutti sia rivolta prevalentemente sul nuovo nascituro, questo però non aiuta né i nuovi genitori singolarmente né la coppia. Non credo affatto che lei sia snaturata, probabilmente avrebbe solo bisogno di sentirsi rassicurata, coccolata e “vista” da suo marito e dai suoi parenti come donna, come persona oltre che colei che metterà al mondo il bambino. Provi a parlarne con suo marito e con le persone a lei più vicine, faccia presente quale momento delicato sta vivendo e chieda le rassicurazioni di cui ha bisogno. Credo sia molto importante arrivare al parto con una certa serenità, proprio per evitare di accumulare ulteriore tensione, stanchezza e tristezza a quella che vive già ora, rischiando di vivere poi un mix esplosivo di emozioni e tensioni, sommate anche ai normali squilibri ormonali.
Questo le permetterebbe di vivere questa esperienza con più tranquillità, sentendosi affiancata dalle persone che le vogliono bene.
I migliori auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo