E la camera gestazionale da espellere? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, avrei una domanda da porle: ho eseguito una ICSI
con transfer a 8 cellule in data 2 ottobre 03. I giorni 10 e 11 ottobre
mi
si è avviato il ciclo durato però solo 2 gg scarsi. Ho eseguito comunque
l’esame delle Beta in data 14.10 con esito positivo poi in data 16.10 con
esito positivo e crescente, in data 20.10 con esito positivo ma in discesa.
A questo punto mi hanno detto di ripetere l’esame tra una settimana (dicendomi inoltre che da lì a poco mi sarebbero arrivate le mestruazioni).
Comunque l’ultimo esame delle Beta in data 21.10 è risultato essere
negativo. Tra il 2° e il 3° prelievo ho avuto un giorno delle piccolissime
perdite scure ma nessun tipo di dolore. Ieri mi sono recata al P.S. per
dei
doloretti al basso ventre mi hanno fatto una eco ed è risultato tutto a
posto (in utero non c’è nulla). Ora io mi chiedo come è possibile che non
mi sia tornato il ciclo, visto che a questo punto c’è stato un aborto
interno? Non doveva esserci una camera gestazionale almeno, da espellere?
O
forse l’eco poteva anche non rilevarla perché magari c’è stata una crescita
rallentata? Inoltre ho da molti giorni il seno teso e dolente, unico sintomo.
Non so cosa pensare, al P.S. non hanno saputo darmi altri chiarimenti se
non
di attendere l’arrivo delle mestruazioni: io pensavo che gli aborti
spontanei fossero sempre seguiti da grosse perdite ematiche. Grazie di cuore
per la vostra risposta.

Gentile signora Scarlett, il fatto che l’ecografia non abbia chiarito nulla
è normale, poiché al momento in cui è stata praticata, l’ovulo fecondato
era già stato distrutto. La sua gravidanza è durata non più di 14 giorni
e, a quest’epoca l’embrione non è più grande di un chicco di grano, a stento
riconoscibile ad occhio nudo. Quando è stata effettuata l’ecografia, dopo
altre due settimane, non c’era più nulla, neanche tracce d’aborto o di camera
gestazionale, eventualmente visibile, a due settimane, solo in un preparato
istologico. Spero di aver soddisfatto il suo desiderio di spiegazione.
Ma mi permetta una domanda: non poteva chiedere delucidazioni a chi ha praticato
questa ICSI? Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo