Diventare papà: le conseguenze sulla coppia - GravidanzaOnLine

“Da quando è nata nostra figlia mio marito è cambiato totalmente…”

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, dopo aver dato alla luce la mia bambina ormai sei mesi fa, il rapporto con mio marito è completamente cambiato e io vorrei che tornasse quello di prima: eravamo complici, ci aiutavamo e, soprattutto, ridevamo insieme dei piccoli contrattempi e imprevisti. Ora è come se fosse spento: sembra che la nascita della bambina (desiderata da entrambi), invece di renderlo felice l’abbia destabilizzato. È diventato silenzioso e taciturno, è spesso di cattivo umore e sta fuori casa più di prima. Certo, questi primi mesi non sono stati facili e il riposo notturno è stato insufficiente, ma mi manca mio marito. Ho provato a parlargli ma lui dice che è tutto ok. Io non so come fare: ho paura che non riesca a reggere questa nuova situazione e scappi, lasciandomi da sola. Cosa posso fare? La ringrazio

Salve, come succede a diverse coppie l’arrivo di una terza persona all’interno di una diade inevitabilmente crea scompiglio. Diventa importante trovare spazi per voi: provate con una baby sitter o affidate la bimba ai nonni così da concedervi del tempo di qualità insieme. A volte parlare di queste distanze non è semplice, ma agire per accorciarle è la soluzione. Dovete fare in modo che questo diventi un impegno settimanale: dedicatevi del tempo a cena, un momento a pranzo o una breve gita fuori porta così da ritrovare l’armonia. Diventa difficile far crescere una famiglia se manca, prima di tutto, la coppia. Per qualsiasi cosa non esiti a contattarmi di nuovo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie