Disturbi dopo villocentesi - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
sono Silvia, ho 31 anni e sono nelle 16 settimane di gravidanza, ho avuto
una prima gravidanza a termine senza alcun tipo di problema nel 1999,
all’inizio del 2003 ho avuto un aborto spontaneo a 14 settimane di un parto
gemellare con un feto abortito internamente a 7 settimane. Con questa
gravidanza sono molto in ansia e non ho ancora sentito movimenti fetali
(so
che con la seconda gravidanza i movimento si cominciano a sentire intorno
alle 15 settimane), mi devo preoccupare? L’ultima eco risale al 23/10/2003.
Inoltre dopo la villocentesi ho cominciato ad avere un doloroso mal di
schiena all’altezza dei reni, è normale?
La ringrazio,

Gentile signora Silvia, non vedo ragione per cui debba preoccuparsi più
di quanto si preoccuperebbe un’altra gravida, senza la sua storia alle spalle.
I disturbi accusati, dopo villocentesi, sono abbastanza normali. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 1.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo