Anonimo

chiede:

Gentile dottore, sono alla 24 sett. di gravidanza e ho eseguito una ecografia di secondo livello per una asimmetria dei ventricoli cerebrali, che mi è stata confermata (vent. sx 10, vent. dx 5), rispetto alla misurazione eseguita in precedenza il vent. sx è aumentato di circa 3 mm, premetto che all’ecografia tutto il resto è normale, comprese le strutture cerebrali, viene solo segnalato liquido amniotico abbondante. in anamnesi ho una precedente interruzione di gravidanza per trisomia 18, in più mia mamma ha un arnold-chiari di tipo 1. Ho eseguito amniocentesi che è negativa, ho da poco eseguito i controlli ematologici e toxo, citomegalovirus e rosolia sono negativi. cosa devo pensare, quale può essere la causa di questa alterazione e cosa potrebbe comportare per la mia bambina?
Grazie per la gentile attenzione

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, purtroppo è quasi impossibile rispondere in maniera certa alla sua domanda.
La differenza dei ventricoli è significativa. Credo che l’unica cosa da fare sia uno stretto follow up.
A volte si tratta solo di falsi allarmi.
Purtroppo non si può escludere una sindrome con cromosomi normali oppure una problematica cerebrale non eco percepibile, almeno al livello teorico.
Esegua anche il titolo anticorpale per parvovirus B19.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo