Cerotto Evra | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera,
vi scrivo perchè vorrei ulteriori opinioni e informazioni riguardo al
cerotto Evra. Prima di tutto vorrei sapere se è sicuro quanto la
pillola,
perchè ho letto opinioni contrastanti.
Poi, io sto applicando Evra da 3 settimane e per sicurezza questo primo
mese sto usando altri metodi contraccettivi. Ora, i primi due cerotti
applicati sulla schiena hanno formato due pieghe orizzontali al centro
del
cerotto, causando una linea sottile ma continua lungo la quale il
cerotto
non aderiva: vorrei sapere per il futuro se questo può compromettere
l’efficacia della contraccezione o se l’assorbimento in queste condizioni
garantisce comunque la copertura ormonale.
La mia ginecologa mi ha consigliato di mettere il cerotto sulla natica
(aderenza decisamente migliore) e, per sicurezza, di applicare il primo
cerotto del secondo ciclo il primo giorno di mestruazioni (e quindi non
a una settimana da quando ho tolto l’ultimo). È una misura necessaria?
Vi ringrazio per l’attenzione.
Distinti saluti,

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Serena,
la somministrazione di ormoni contraccettivi per via transdermica è
altrettanto efficace rispetto all’assunzione per via orale; l’assorbimento è
più costante ed è garantito dalla buona adesività del cerotto: il meccanismo
di trasferimento delle sostanze attive dalla matrice avviene per gradiente
di concentrazione nei punti di contatto, ma se anche una piccola porzione
centrale non è attaccata alla pelle il passaggio in circolo può essere
ritenuto sufficiente a provocare il blocco dell’ovulazione, soprattutto se
non si sono verificate perdite ematiche intermestruali. L’inizio di
assunzione dal primo giorno di flusso del secondo ciclo è un eccesso di
prudenza relativo al dubbio di un assorbimento non ottimale sospettato dalla
sua ginecologa. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo