Le cause del diabete gestazionale - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve. Ho 36 anni e sono alle prese con la mia prima gravidanza. Con la ginecologa abbiamo controllato il peso iniziale (63 kg), con un BMI considerato normale per il mio fisico e altezza. Ad oggi, tra alti e bassi, ho acquistato in tutto 3,5 kg. Passato il periodo nausee – in cui ho mangiato più carboidrati del solito per placarle – sono stata molto attenta alla dieta, ho ridotto zucchero, pane, pasta, prediligendo proteine, verdure e frutta. Tre settimane prima del picco glicemico, in preda all’ansia (forse esagerata), ho tagliato ulteriormente i carboidrati e gli zuccheri, riducendo anche la frutta. Morale: valore a digiuno 92, e ora mi tocca l’iter per il diabete gestazionale. Ma davvero non riesco a spiegarmelo. A parte l’alimentazione e il peso, possono esserci altre cause?

Buongiorno signora, se ha familiarità per il diabete gestazionale purtroppo la dieta da sola non è sufficiente a controllare la glicemia. La possono aiutare sia l’assunzione di inositolo che l’attività fisica che, unitamente al ridotto apporto di carboidrati, le daranno una mano a mantenere la glicemia nel range di normalità. In ogni caso le consiglio di farsi seguire da un bravo nutrizionista per farsi aiutare a controllare la dieta.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie