Poco liquido amniotico: sintomi e rischi per il feto - GravidanzaOnLine

“Ci sono modi per aumentare la quantità di liquido amniotico?”

Anonimo

chiede:

Salve dottore, sono una mamma in attesa, precisamente alla fine del quinto mese di gravidanza. Durante un controllo di routine, a seguito della classica ecografia, il ginecologo mi ha detto che i livelli di liquido amniotico sono piuttosto bassi e che quindi non è possibile analizzare bene la “salute” del feto. Per ora sono stata rimandata a casa ma non riesco a stare tranquilla. Cosa può comportare un basso livello di liquido amniotico? E, soprattutto, posso fare qualcosa per aumentarlo? Come mi devo comportare? Sono davvero preoccupata. Si tratta della mia prima gravidanza.

Cara signora, purtroppo attualmente non vi sono farmaci che agiscano aumentando il liquido amniotico. Un quantitativo di liquido amniotico ridotto ad un epoca così precoce di gravidanza potrebbe essere correlato a diverse condizioni, quindi le consiglierei di effettuare ulteriori esami clinico-strumentali.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie