Calcio sulla pancia e aborto: c'è correlazione? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Quando ero incinta di 9 settimane ho ricevuto un forte calcio nella pancia da mio figlio di tre anni: stavamo riposando insieme e non l’ha fatto apposta. È successo poi un’altra volta. Dopo un mese ho eseguito l’ecografia del terzo mese e non c’era più battito cardiaco. Vorrei sapere se questi calci possano essere la causa dell’aborto. La ringrazio.

Dott. Giulio Lanzi

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile signora, la gravidanza è meccanicamente molto ben protetta e per provocare un aborto serve un trauma ben più importante di un calcio di un bambino. Considererei quindi ingiustificato pensare a un’origine traumatica di quanto avvenuto. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie