Bitest in parto gemellare - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno e grazie anticipate per
la risposta.
Sono in attesa di due gemelli, dizigoti (quasi 34anni).
Effettuato il
bitest intorno alla 12settimana, i valori sono PAPP-A 2,1
e FREE BHCG 135,1
1 feto PAPP-A MOM C. 0,57 FREE 1,75 (12+4) CRL 0.60
e TN 1.1 rischio
biochimico 1/161 e combinato con nt 1/998
2 feto PAPP-
A MOM C. 0.52 FREE 1.85 (12+6) CRL 0.63 e TN 1.2 rischio
biochimico
1/110 e combinato 1/807 Siamo un po’ in ansia per tali valori.
Vorremmo
sapere lei cosa ne pensa e qual è il rischio da prendere in
considerazione 1/110 o 1/807?? Con i gemelli è vero che il test risulta
meno
attendibile? In ogni caso, poiché i bimbi sono due, abbiamo deciso di
non fare
esami invasivi. Vorremmo attenerci alla translucenza. Saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, il bitest, in questi casi, è effettivamente poco
significativo. Se vuole evitare esami invasivi, suggerisco la
translucenza nucale ed un esame ecografico 4D. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo