"Il Bi-Test potrebbe aver restituito un risultato sbagliato?"

Anonimo

chiede:

Buon pomeriggio dottore, le chiedo un consiglio. Ho una gravidanza partita gemellare bicoriale biamniotica, ma all’ottava settimana ho perso uno dei due. Adesso sono alla 15esima settimana.

Ho fatto la translucenza più prelievo di sangue e il feto morto si sta riassorbendo da solo, ed era di 5 mm. Mentre quello vivo dall’ecografia è risultato tutto nella norma con una CRL di 70 mm. Dal prelievo è risultato un rischio alto di trisomia 18 ovvero 1:139, e mi consigliano di fare l’amniocentesi! È possibile che avendo ancora il feto morto l’esame del sangue sia falsato? La ringrazio.

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Buongiorno signora, normalmente il cosiddetto Bi-test in gravidanze gemellari tiene conto del fatto che sono presenti due feti e quindi l’algoritmo che calcola il rischio viene adeguato a tale condizione. Per sua tranquillità e soprattutto se ha più di 35 anni io le consiglio sicuramente di effettuare l’amniocentesi.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie