Anello Nuvaring - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili Dottori, ho 24 anni uso Nuvaring da marzo 2006 dopo anni e anni di pillola a basso dosaggio. Mi trovo bene se non che: 1) La settimana prima delle mestruazioni soffro di una forte sindrome premestruale – irritabilità, dolori di vario genere, stanchezza – che non avevo quando usavo la pillola. E’ possibile che sia l’anello? 2) Durante il rapporto sessuale l’anello mi provoca fastidio e a volte dolore, mi sembra che si “conficchi” nel collo dell’utero e mi vengono delle fitte dolorosissime. Non banalizzando, il pene del mio fidanzato ha dimensioni superiori alla norma, motivo per cui forse non è il sistema anticoncezionale giusto per noi. E’ possibile toglierlo durante il rapporto, senza perdere la barriera ormonale? Non voglio più tornare alla pillola, è possibile sistemare questi due aspetti negativi oppure è consigliabile pensare a utilizzare il cerotto anticoncezionale? Premetto che sicuramente mi affiderò alla visita di uno specilista. Grazie infinite, distinti saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signorina, l’anello Nuvaring ha un contenuto ormonale equivalente a quello di una pillola a basso dosaggio e, per quanto concerne l’impatto sulla sindrome premestruale, dovrebbe influenzarla in maniera analoga; qualora durante il rapporto si avverta disagio, è possibile espletarlo previa rimozione del dispositivo, che andrà poi riapplicato entro le successive due ore, senza per questo subire alcuna perdita di efficacia. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo