Anonimo

chiede:

Gentile dottore, le scrivo per avere una risposta a una domanda che ho già rivolto a “il Ginecolgo risponde”, ma che forse è meglio rivolgere a lei. Ho 35 anni (compiuti a gennaio) e sono incinta di due gemelli (gravidanza alla settimana 8,3), concepiti naturalmente. Il mio ginecologo mi consiglia l’amniocentesi, perché dice che gli altri test (tri test, TN etc.) in caso di gemelli sono molto inaffidabili; io,
per contro, ho paura che proprio perché si tratta di due gemelli l’amniocentesi sia ancora più rischiosa. E poi mi chiedo se la gravidanza gemellare renda del tutto inutile fare
dei test che, a differenza dell’amniocentesi, sono non pericolosi. Lei cosa dice?

Gentile Signora Annalisa,
io le consiglio di fare l’amniocentesi, basta affidarsi a dei competenti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista