Ab muscolo ASMA positivo - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera Dottore, sono alla 23° settimana di gravidanza, la mia prima gravidanza. Nel corso di queste settimane ho fatto diversi esami prescritti dalla mia ginecologa e dai controlli effettuati se ne sono resi necessari altri. In particolare questi sono i risultati determinanti delle prime analisi fatte in data 03/01/2013: Enzimi AST (GOT) 22 RIFERIMENTO 5-31 ASL (GPT) 52 RIFERIMENTO 5-45 Ho ripetuto gli esami in data 01/02/2013 e questi i risultati: Enzimi AST (GOT) 30 RIFERIMENTO 5-31 ASL (GPT) 62 RIFERIMENTO 5-45 Ormoni TSHreflex 2.91 RIFERIMENTO 0.400 – 4.000 Ho ripetuto ancora in data 05/03/2013 Enzimi AST (GOT) 32 RIFERIMENTO 5-31 ASL (GPT) 57 RIFERIMENTO 5-45 Ormoni TSHreflex 2.39 RIFERIMENTO 0.400 – 4.000. A questo punto la ginecologa mi ha indirizzato da un epatologo e un endocrinologo per dei consulti specifici. Ho ripetuto ancora in data 28/03/2013 con degli esami mirati richiesti dall’epatologo: Enzimi AST (GOT) 39 RIFERIMENTO 5-31 ASL (GPT) 76 RIFERIMENTO 5-45 Autoanticorpi Ab nucleo ANA negativo Ab mitocondri (AMA) negativo Ab muscolo (ASMA) positivo Ab microsomi (LKM) negativo Immunochimica Ceruloplasmina 67.3 riferimento 20.000 – 60.000 Acidi biliari 12 riferimento 0-6 Ormoni TSHreflex 3.45 RIFERIMENTO 0.400 – 4.000. Dai consulti con gli specialisti, l’endocrinologa mi ha prescritto l’eutirox 25 microgrammi, una compressa al giorno per circa 40 giorni, poi devo tornare da lei dopo aver ripetuto gli esami per il TSH e vedere i valori a che punto sono; Oggi sono stata a controllo dall’epatologa nuovamente, abbiamo fatto un’ecografia all’addome e il referto dice: fegato nella norma per dimensioni ed ecostruttura, non lesioni focali. Vie biliari intra ed extra-epatiche non dilatate; colecisti a pareti regolare, esente da calcoli. Pancreas regolare. Reni nella norma. Milza di dimensioni ed ecostruttura regolare. Mi ha dato da ripetere le analisi, in particolare le transaminasi, gli acidi biliari, ASMA con titolazione + p-ANCA, c-ANCA. Mi ha detto che il valore Ab muscolo (ASMA) positivo potrebbe indicare la presenza di un’epatite autoimmune per la quale comunque adesso, essendo in gravidanza, non potrei comunque prendere farmaci. Adesso mi ha detto che dobbiamo aspettare l’esito delle analisi per poter verificare bene e decidere il da farsi. Premetto di esser sempre stata in salute, non ho nessun precedente problema di salute e che in famiglia non ci sono casi di malattie particolari. Le chiedo a questo punto, visto quanto detto, se secondo Lei sono necessari altri controlli, se ci sono pericoli per la gravidanza in corso e se ha dei consigli da darmi. Grazie per l’attenzione.

Redazione

Redazione

risponde:

Una cosa da fare è una ecografia tiroidea e dosare anche FT3 ed FT4 e gli anticorpi antitiroide. Se ha già però assunto eutirox i valori degli ormoni, ma non degli anticorpi, saranno falsati, ovviamente.
Personalmente ad istinto non credo lei abbia una epatite autoimmune. Anche se ancora troppo presto, ipotizzerei una epatogestosi o una stasi gravidica. È fondamentale recuperare eventuali esami epatici eseguiti prima della gravidanza per valutare se l’aumento delle transaminasi era già presente.
È importante inoltre eseguire i fattori genici della coagulazione ed ecografie fetali di secondo livello con valutazione delle arterie uterine per stabilire un eventuale aumento di rischio per gestosi.
Se la positività agli asma è lieve può trattarsi di falsa positività oppure consensuale (es. ad ipotetica tiroidite autoimmune).
Lei potrebbe trarre giovamento dal trattamento con acido ursodesossicolico.

Di più indirettamente purtroppo non posso dirle.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo