Anonimo

chiede:

Buonasera… lei non ci crederà ma dato che sto programmando una
gravidanza ho un pensiero che mi assilla giorno e notte. Felicissima di
avere un bimbo ma cosciente di dover tornare quasi subito al lavoro, il
mio problema consiste nel dover lasciare il bimbo o meglio a quale delle
due nonne. Va da sè che io VOGLIO lasciarlo a mia madre, sia perché mi
fido ciecamente di lei e sia perché è più indipendente dell’altra nonna.
Come dirglielo a mia suocera? E soprattutto, come dirlo a mio marito che
è diventato “mammone” tutto insieme e comincia a fare piccoli ricatti
del tipo “e perché mia madre non lo deve tenere?”… io non voglio
lasciarlo a mia suocera! Mi aiuti lei… grazie tante

Cara signora,
Lei vuole tornare a lavorare: dunque non VUOLE, ma DEVE affidare il bebè a
qualcuno. E se si offrono entrambe le nonne, non può che ritenersi una
persona fortunata. Sta a lei fare in modo che venga rispettato anzitutto
l’interesse per il bambino, ma anche tutti gli equilibri familiari, in modo
che suo figlio nasca e cresca in una famiglia unita e felice.
Cari saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo