Jasmine, significato e origine del nome

Scopriamo significato e origine del nome Jasmine, attribuito anche a una famosa principessa Disney.

Diventato molto popolare soprattutto grazie alla principessa Disney protagonista di Aladdin, Jasmine è un nome affettivo e augurale, variante straniera di Gelsomina, che si riferisce proprio all’omonimo fiore, rientrando quindi in quella vasta schiera di nomi ispirati all flora, quali Rosa, Viola,Iris e via dicendo. Etimologicamente, Jasmine, e quindi Gelsomia, deriva dal persiano یاسمن‎ (yasamen, yasamin, yasmin).

Nella forma di cui parliamo qui è presente in Inghilterra fin dal XVI secolo, probabilmente influenzato anche dal nome Ismenia, mentre in tempi più recenti in lingua inglese si è visto il diffondersi di forme più moderne come Jasmyn o Jazymn, chiaramente ispirate alle forme arabe e persiane, come del resto Yasmin.

La forma Jasmin, peraltro, può essere interpretata anche al maschile. Altre varianti, oltre a quelle già citate, possono essere Jaśmina, Yasemin o Jázmin.

Parliamo di un nome adespota, in quanto non portato da alcuna santa, e il cui onomastico può pertanto essere celebrato il 1° novembre, in occasione di Ognissanti.

Fra le Jasmine famose ricordiamo l’attrice italiana Jasmine Trinca o Jasmine Carrisi, figlia di Al Bano e di Loredana Lecciso. Curiosamente, esiste anche una varietà di riso chiamata appunto Jasmine, originaria del sud-est asiatico. Oltre alla principessa Disney, Jasmine si chiamano anche personaggio un del fumetto Next Men e uno della serie Pokémon.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie