Acido Folico Prima della Gravidanza

L’acido folico (o Vitamina B9) è un elemento cruciale per il corretto progresso di una gravidanza, in quanto svolge un importante ruolo nella formazione del tubo neurale, la struttura dalla quale si sviluppano il midollo spinale e il cervello del feto.

featured image trend
featured image trend

condivisioni & piace a mamme

Assicurarsi il giusto apporto di acido folico, in particolare, consente di scongiurare malformazioni a carico del sistema nervoso quali la spina bifida, l’anencefalia e l’encefalocele. Attualmente si suggerisce l’integrazione di 0,4 mg acido folico non solo a partire dall’inizio della gestazione, ma anche in fase pre-concezionale per le donne in cerca di una gravidanza. L’assunzione deve proseguire nel medesimo dosaggio almeno fino al termine del primo trimestre, fermo restando la libera scelta continuare l’integrazione sino al termine della gravidanza. In commercio esistono molte tipologie e marche di supplementi a base di acido folico, ognuno dei quali prevede una posologia diversa, è perciò indicato attenersi sempre strettamente alle modalità d’assunzione prescritte al fine di beneficiarne al massimo. È inoltre indicato il consumo quotidiano di cibi che contengono Vitamina B9: fra gli alimenti ricchi di acido folico troviamo i legumi, le verdure a foglia verde, le arance, l’avocado, le arachidi, gli asparagi e le fragole. Su GravidanzaOnline troverai le risposte del medico specialista alle domande comuni a tante future mamme sull'assunzione del'acido folico prima della gravidanza.

Ginecologo

Perdite di sangue con pillola

Buonasera, sto avendo lo stesso problema da 5 mesi o magari anche di più però l’ultima volta che sono andata dal ginecologo non mi hanno detto nulla e ho riprenotato di nuovo, ma la visita sarà ancora a dicembre. Praticamente 5 mesi fa ho avuto le perdite marroni per una settimana prima del ciclo. Mese […]

risponde
avatar

Dott.ssa Giovanna Marforio

Ginecologo

Capoparto e assenza di ciclo

Buongiorno, ho partorito il 26/04/2017 con parto normale e ho avuto un po’ di ciclo durato 5gg (non abbondante) perchè ho iniziato ad allattare fin da subito… poi il 10/10/2017 ho avuto forse il cosiddetto capoparto, ovvero presenza di ciclo abbondante durato 3gg e nel frattempo ho continuato ad allattare fino a 5 mesi e […]

risponde
avatar

Dott. Salvatore Annona