Liquido amniotico, a cosa serve e come funziona - GravidanzaOnLine
Liquido amniotico

Liquido amniotico

Il liquido amniotico viene prodotto dal corpo della futura mamma fin dall’inizio della gravidanza.

È costituito dalla parte liquida del sangue materno, il plasma, il quale, mediante la placenta, viene raccolto nel sacco in cui si trova il feto.

Fra il primo e il secondo trimestre la composizione del liquido amniotico si modifica e subisce variazioni: la percentuale di plasma si riduce a favore di una concentrazione preponderante di urina del feto, cui si aggiungono esigui quantitativi di meconio (feci).

La quantità di liquido amniotico viene tenuta monitorata durante la gravidanza, per controllare che non sia troppo o troppo poco.