In gravidanza capita spesso di soffrire di nausee e vomito, specialmente durante i primi tre mesi. Eppure oggi è possibile combattere questi fastidiosi disturbi, spesso causa di veri e propri malesseri fisici e psichici, grazie all’assunzione di multivitaminici con almeno 10mg di vitamina B6 (piridossina).

La scoperta è frutto dello studio presentato di recente a Montreal, nel corso dell’annuale “Royal College of Physicians and Surgeons of Canada” e frutto di un’equipe di ricercatori internazionali. I ricercatori, in particolare, hanno potuto constatare che su 193 donne in dolce attesa alle quali sono stati somministrati integratori di vitamina B6, più della metà ha mostrato subito una netta diminuzione degli episodi di nausea, mentre il vomito è addirittura scomparso nel 20% dei casi analizzati.

Le principali fonti alimentari di vitamina B6 sono cereali, legumi, verdure (carote, spinaci, piselli), patate, latte, formaggio, uova, pesce, fegato, carne e farina.

Articolo originale pubblicato il 5 novembre 2013

Categorie