Fondo Casalinghe e Casalinghi: le novità e il pagamento online

Il fondo permette a chi svolge lavori di cura familiare di versare contributi ai fini pensionistici, configurandosi come fondo previdenziale per le persone che non hanno un lavoro retribuito.

I servizi di iscrizione e pagamento al Fondo Casalinghe e Casalighi, gestito dall’INPS, sono stati rinnovati. Già con il messaggio del 24 dicembre 2013, le domande di iscrizione al “Fondo di previdenza per le persone che svolgono lavori di cura non retribuiti derivanti da responsabilità familiari”, dovevano essere presentate esclusivamente in via telematica attraverso il portale dell’Istituto.

A seguito del rilascio del nuovo applicativo, con il messaggio dell’11 giugno 2022, l’Istituto ha illustrato le novità relative alle modalità di presentazione della domanda e le procedure per il pagamento online dei contributi attraverso il servizio Fondo Previdenza Casalinghe.

Portale delle Famiglie: dove trovare tutti i bonus e le prestazioni INPS

Il Fondo Casalinghe e Casalinghi permette a chi svolge lavori di cura familiare di versare contributi ai fini pensionistici, configurandosi come fondo previdenziale per le persone che non hanno un lavoro retribuito.

La sezione dedicata alla presentazione della domanda di iscrizione è già disponibile sul sito dell’Inps a questo link, a cui vi si può accedere tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettronica), o CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

L’iscrizione ha effetto dalla conclusione con esito positivo delle operazioni previste dal servizio online. Salvo rilevamento di condizioni ostative all’iscrizione al Fondo, il cittadino appena iscritto potrà iniziare a effettuare i versamenti subito dopo avere ricevuto il provvedimento di accoglimento della richiesta.

L’implemento delle procedure informatiche consente quindi il pagamento online attraverso la piattaforma “Nodo dei Pagamenti” tramite avviso di pagamento PagoPA. Nel Portale dei Pagamenti, con accesso dalla home page del sito dell’INPS, è infatti presente una sezione dedicata al Fondo Casalinghe e Casalinghi (clicca qui per il link).

Dal Portale dei Pagamenti è quindi possibile: compilare e stampare gli avvisi di pagamento PagoPA; eseguire il pagamento dei contributi online utilizzando paga online PagoPA; visualizzare e stampare le ricevute di pagamenti effettuati tramite PagoPA.

Il versamento può essere effettuato in qualsiasi momento dell’anno e con importo libero, anche se la soglia minima per l’accredito di un mese di contribuzione è di 25,82 euro.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Servizi e diritti